Skip to Content

<

CASTELLACCIO

A cache by Fotogno Team Send Message to Owner Message this owner
Hidden : 11/20/2011
Difficulty:
1.5 out of 5
Terrain:
1.5 out of 5

Size: Size: small (small)

Join now to view geocache location details. It's free!

Watch

How Geocaching Works

Please note Use of geocaching.com services is subject to the terms and conditions in our disclaimer.

Geocache Description:

Lingue


Italiano - English



Storia

Il cache è situato nel castello di Fiorentino, anche detto "Terra dei Castelli". Oltre al "Castellaccio" storicamente erano presenti la torre di Torricella sul monte S. Cristoforo abbattuta nel 1465 e il Castello di Pennarossa sul monte Moganzio di cui restano le fondazioni e la cisterna scavate nella roccia.


Sino al 1400 Fiorentino non faceva ancora parte del territorio di San Marino. Era caratterizzato solo da tre fortini, solitari e minacciosi sulla vetta dei loro monti, il Castellaccio sul monte Seghizzo, il Castello di Pennarossa sul monte Moganzio e infine il Castello di Torricella sul monte San Cristoforo.


Le tre roccaforti a loro volta erano possesso di tre diversi potenti Signori di allora. Il Castellaccio nel 1400 entrò in possesso dei Malatesta e divenne il più minaccioso avamposto nei confronti dei sammarinesi, allora acerrimi nemici dei malatestiani anche in considerazione del fatto che la terza Torre della Repubblica di San Marino distava solo tre chilometri da questo temibile presidio. Furono proprio i sammarinesi a dargli l'appellativo di Castellaccio in segno di disprezzo.


Nel 1463, dopo la guerra che vide vittoriose le milizie della Repubblica affiancate da quelle di Papa Pio II, unite contro il nemico comune, ovvero Sigismondo Pandolfo Malatesta, Fiorentino divenne parte di San Marino. L'odiato Castellaccio venne demolito dagli stessi sammarinesi all'inizio del 1479 per consiglio dello stesso Federico, Duca di Urbino che spinse i Capitani Reggenti della Repubblica di San Marino ad attaccare nella notte con solo dieci o dodici uomini per non destare sospetti. «a tempo de nocte cum X o XII homini per volta, per non havere demostratione, che non vi po tornar se non approposito a far cusì». Ancora oggi i ruderi del Castellaccio, imponenti sul monte Seghizo (m. 550) si offrono alla vista del visitatore fra querce e cipressi.



Cache

Arrivati alle coordinate indicate al parcheggio dirigendovi verso il cache vi troverete davanti ad un cancello in legno aperto; nel caso fosse chiuso potete tranquillamente aprirlo per poi proseguire nella caccia. Per accedere alla torre dovrete salire per una brevissima scalina dove il parapetto è molto basso (attenzione in particolare ai bambini). Il cache è un barottolo per alimenti. In zona vi consiglio il cache La ferrovia Fantasma - The ghost railway

Un ringraziamento particolare ad A.E.R. per avermi parlato del Castellaccio.



History

Tha cache is inside Fiorentino. Fiorentino is also called "Terra dei Castelli" - the Land of Castles. Besides the "Castellaccio" we find throughout history, the presence of the Tower of Torricella, located on Mount S. Cristoforo, demolished in 1465 and the Castle of Pennarossa, situated on Mount Moganzio, the foundations and the water cistern of which are the only remaining traces.



Until 1400 Fiorentino was not in San Marino. In Fiorentino there was only by three bastille, solitary and threatening on top of the hill; Castellaccio on Mount Seghizzi, Pennarossa Castle on the Mount Moganzio and finally Torricella Castle on Mount San Cristoforo.



Castellacio, during the 1400's, it housed the most threatening outpost of the dominating cast of Rimini, just three kilometers from the San Marino border. For this reason it became known as the ”Castellaccio" (literally evil castle)



In 1493, once the outpost was captured, after a battle won by the League of Pio II against Sigismondo Pandolfo Malatesta, the population of San Marino destroyed it to avoid it falling back into the hands of the enemy. Today, only its ruins can be found on Mount Seghizo.



Cache

Near the parking area, you can see a open wood gate (don’t worry if you find it closed, open it, and good hunting). For step the tower there is a strait passage with a short wall (attention to children). The cache is a little glass jar. Near this cache I recommend you La ferrovia Fantasma - The ghost railway

A special thanks to A.E.R for his story about "Castellaccio tower".

Additional Hints (Decrypt)

Qrageb yn gbeer qvrgeb ha fnffb/Vafvqr gur gbjre oruvaq n fgbar

Decryption Key

A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M
-------------------------
N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

(letter above equals below, and vice versa)



 

Find...

432 Logged Visits

Found it 411     Didn't find it 6     Write note 6     Needs Archived 4     Publish Listing 1     Needs Maintenance 4     

View Logbook | View the Image Gallery of 132 images

**Warning! Spoilers may be included in the descriptions or links.

Current Time:
Last Updated:
Rendered From:Unknown
Coordinates are in the WGS84 datum

Return to the Top of the Page

Reviewer notes

Use this space to describe your geocache location, container, and how it's hidden to your reviewer. If you've made changes, tell the reviewer what changes you made. The more they know, the easier it is for them to publish your geocache. This note will not be visible to the public when your geocache is published.