Skip to Content

Reviewer notes

Use this space to describe your geocache location, container, and how it's hidden to your reviewer. If you've made changes, tell the reviewer what changes you made. The more they know, the easier it is for them to publish your geocache. This note will not be visible to the public when your geocache is published.

Traditional Geocache

San Zan Degolà

A cache by GCpmmg Send Message to Owner Message this owner
Hidden : 12/28/2010
Difficulty:
3 out of 5
Terrain:
2 out of 5

Size: Size: micro (micro)

Join now to view geocache location details. It's free!

Watch

How Geocaching Works

Please note Use of geocaching.com services is subject to the terms and conditions in our disclaimer.

Geocache Description:

This cache is in a little square near campo San Zan Degolà, where is placed one of the most ancient church of Venice. It's very quiet, so take your time to look for it! It's a bit difficult to catch but you need to sign the logbook to log!

[ITA] Per favore scrivete i commenti solo in italiano o in inglese!!
[ENG] Please write comments only in english or italian!!
[GER] Bitte schreiben Sie Ihre Kommentare nur in italienischer und englischer Sprache

[ITA]
La chiesa di San Zan Degolá, ovvero San Giovanni Decollato, è un edificio religioso della città di Venezia, situato nel sestiere di Santa Croce.
I primi documenti che riguardano questa chiesa risalgono al 1007, ma venne eretta nella forma attuale più tardi grazie ai contributi della famiglia Venier (il cui palazzo è nelle vicinanze). Durante i secoli successivi subì alcune modifiche di poco rilievo.

Recentemente nella chiesa sono stati trovati antichi affreschi ancora in fase di datazione.

La chiesa è anche legata alla memoria di un fatto di cronaca nera avvenuto ai tempi della Repubblica di Venezia: il 21 novembre 1500 un'intera famiglia venne brutalmente sterminata e derubata e di tale delitto venne accusato il prete Francesco, che officiava a San Zan Degolà. Il prete fu condannato a morte e venne giustiziato in Piazza San Marco il 19 dicembre successivo, dopo aver subito il taglio della mano destra davanti alla porta di casa delle vittime.

L'edificio è uno dei rari esempi di architettura veneto-bizantina che si è conservato abbastanza integro nella sua concezione originaria fino ai giorni nostri.

L’interno è molto semplice, con una copertura a carena di nave rovesciata e con otto colonne in marmo greco con capitelli bizantini risalenti all'XI secolo. Durante l'occupazione napoleonica la chiesa venne adibita a magazzino, funzione che naturalmente ne devastò l'originaria pavimentazione, nonché buona parte delle colonne che ora si presentano notevolmente deteriorate.

da Wikipedia

Additional Hints (Decrypt)

pnzvab / puvzarl

Decryption Key

A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M
-------------------------
N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

(letter above equals below, and vice versa)



 

Find...

3,310 Logged Visits

Found it 3,217     Didn't find it 56     Write note 19     Needs Archived 1     Publish Listing 1     Needs Maintenance 16     

View Logbook | View the Image Gallery of 197 images

**Warning! Spoilers may be included in the descriptions or links.

Current Time:
Last Updated: on 12/9/2017 11:47:31 AM (UTC-08:00) Pacific Time (US & Canada) (7:47 PM GMT)
Rendered From:Unknown
Coordinates are in the WGS84 datum

Return to the Top of the Page